Lavorare da casa: consigli e trucchi

In questo periodo che la maggior parte di noi è obbligata a stare a casa, il lavoro agile o smart working, come piace dire oggi, ha avuto un notevole sviluppo e in questa breve pagina ti espongo alcuni consigli e trucchi per poter lavorare da casa.

Sia che tu lavori come dipendente oppure che tu sia un libero professionista ci sono molte soluzioni per poter lavorare da casa. Ci sono anche alcuni requisiti e strumenti necessari.

Il requisito fondamentale è quello di avere una connessione internet,  non importa che sia una connessione con la linea di casa oppure che tu stia utilizzando lo smartphone, l’importante è che tu riesca a collegarti ad internet.

Ci sono un sacco di piattaforme che ti permettono di organizzarti lavorare da casa e per fare tutto quello che vuoi, sicuramente tra tutte ci sarà sicuramente anche quella che si adatterà maggiormente alle tue esigenze.

Vediamo le due più conosciute, gratuite e semplici da utilizzare.

GSuite

La più conosciuta e semplice da usare è di GSuite di Google, che è disponibile in forma gratuita, l’unica cosa che viene richiesta è la creazione di un indirizzo mail di Gmail, anch’essa gratuito.

Attraverso il suo spazio di archiviazione gratuito GDrive potrai fare moltissime cose, te ne elenco solo alcune:

  • realizzare fogli di calcolo;
  • creare fogli di testo;
  • realizzare presentazioni;
  • creare un calendario con i tuoi appuntamenti;
  • realizzare moduli con i quali fare sondaggi;
  • potrai fare video chiamate di gruppo;
  • ed in più potrai condividere con chi vuoi tutto quello che creerai.

Oltre a queste che ti ho elencato offre molte altre possibilità.

Microsoft Office on Line

Un’altra piattaforma simile in tutto e per tutto a quella di Google è quella fornita da Microsoft attraverso Live.com, anche questa è gratuita ed offre le stesse possibilità dell’altra attraverso il pacchetto Office, ovvero:

  • realizzare fogli di calcolo;
  • creare fogli di testo;
  • realizzare presentazioni;
  • creare un calendario con i tuoi appuntamenti;
  • realizzare moduli con i quali fare sondaggi;
  • fare video chiamate di gruppo;
  • ed in più potrai condividere con chi vuoi tutto quello che creerai.

Oltre a queste che ti ho elencato offre molte altre possibilità.

Accesso a Distanza

La tua necessità è quella di collegarti al computer che hai in ufficio avrai bisogno di installare e configurare un programma che ti permetterà di replicare il Desktop del tuo computer d’ufficio su un qualsiasi dispositivo.

Ci sono una miriade di programmi che potrai utilizzare ma quelli che ti consiglio per semplicità di utilizzo, configurazione e validità sono questi tre: TeamViewer, AnyDesk e Vnc.

In questo modo sarà come essere in ufficio, potrai usare tutti i programmi che hai nel computer dell’ufficio

Hai esigenze diverse oppure hai bisogno di adattare alle tue specifiche esigenze una di queste soluzioni non esitare a prendere un appuntamento gratuito per trovare la soluzione più adatta a te.

WordPress

Il tuo interesse è quello di condividere con gli altri informazioni oppure scrivere di qualcosa che ti appassiona? La soluzione per te è quella di aprire un sito internet, o più semplicemente un Blog.

I blog sono il punto di incontro di persone che condividono gli stessi interessi e che condividono le esperienze attraverso articoli, che poi possono essere commentati dai fruitori delle informazioni oppure attraverso dei Forum.

Dedicarsi ad un sito internet è una cosa relativamente semplice, anche per chi non ha molta dimestichezza con il computer, non bisogna essere “ingegneri nucleari” :-), però ci sono alcuni semplici passi da seguire che ti li elenco qui sotto:

  1. pensa ad un argomento del quale ti piace parlare oppure ad una attività che ti piacerebbe fare;
  2. cerca un nome per il dominio, sarà l’indirizzo del tuo sito internet. Sarebbe bene che fosse un nome non troppo lungo, senza segni di separazione e magari anche semplice da ricordare;
  3. inizia a preparare degli articoli da pubblicare o selezionare i prodotti che vorrai vendere;
  4. a questo punto non ti resterà altro che acquistare il dominio e lo spazio nel web dove sarà archiviato il tuo sito.
  5. l’ultimo punto sarà installare WordPress, sarebbe l’ossatura del tuo sito che potrai personalizzare a piacere.

Ti può sembrare molto complicato, ma non lo è, su internet ci sono un sacco di guide e Tutorial. Ma se proprio non sai da dove iniziare oppure non vuoi pensarci posso aiutarti.

Qui ti ho elencato alcuni semplici metodi per organizzare il tuo Smart Working, ma se volessi qualche soluzione più completa e organizzata non esitare a contattarmi.